Tendenze Arredamento 2021

Dalla ricerca di spazi comodi e accoglienti al trionfo dell’estetica ecosostenibile, ecco quali sono le principali tendenze arredo di quest’anno.

La pandemia ha radicalmente trasformato il nostro modo di concepire e vivere la casa, lo abbiamo già osservato in un precedente articolo dedicato al rapporto tra all’emergenza covid e arredamento. Questi cambiamenti si rispecchiano fortemente nelle tendenze arredamento del 2021, che vedono:

– la conferma della casa come luogo multifunzionale, dove relax e lavoro coesistono molto più di prima;

– la ricerca della comodità e funzionalità come valore principale per gli arredi;

– la grande attenzione a mobili, complementi e suppellettili che rispondano ai criteri dell’ecosostenibilità.

Come arredare la casa o l’attività commerciale? Esaminiamo con più attenzione le varie tendenze arredo del 2021.

1 – BLU, GRIGIO E GIALLO: LA CASA VUOLE COLORE

I colori più gettonati quest’anno saranno il blu, il giallo e il grigio. Non è un caso che il colore blu sia in assoluto quello più utilizzato per i mobili, le carte da parati, la pittura per le pareti, i complementi d’arredo. Il blu è un colore che mette a proprio agio, crea un ambiente sereno e armonico, è caratterizzato da una eleganza mai fuori dagli schemi e si adatta ai più diversi stili. Il colore perfetto insomma, soprattutto per le stanze in cui trascorriamo più tempo.

colori tendenza arredamento 2021 blu
Il blu si conferma colore versatile e adatto ad ogni ambiente

Chi è invece particolarmente attento alle tendenze del design, si farà conquistare dai colori dell’anno annunciati da Pantone: per il 2021 sono il giallo e il grigio. Due colori che abbinati si compensano e arricchiscono a vicenda: il giallo dona al grigio forza e vivacità; il grigio invece rende il giallo morbido e caldo senza essere troppo acceso e “sfacciato”. Un accostamento che soprattutto in cucina dà i risultati migliori

colori di tendenza arredo 2021 giallo
Giallo e Grigio sono i colori Pantone del 2021

2 – RISPETTO PER L’AMBIENTE

L’attenzione all’ambiente e all’ecosostenibilità dei materiali è sicuramente una delle grandi tendenze nell’arredamento del 2021. In questo caso è addirittura improprio parlare di tendenza: si tratta in realtà di un reale bisogno, avvertito da sempre più persone, di una vita in armonia con la natura.

La casa si fa non solo maggiormente a misura d’uomo ma anche a misura d’ambiente, attraverso una gestione dell’energia e delle risorse tramite la domotica e l’utilizzo di materiali naturali quali il legno, sia per i mobili che per la pavimentazione. Proprio per questo motivo, il parquet è una soluzione che sta riscontrando un nuovo successo, in quanto:

– rende le stanze più confortevoli e accoglienti;

– permette una migliore costanza termica degli ambienti;

– garantisce un’ottima resistenza a muffe e umidità;

– risponde ai criteri di ecosostenibilità;

– è versatile sia come stile sia negli accostamenti con altri materiali.

tendenze arredamento 2021 il parquet
Il parquet si conferma protagonista della casa ecosostenibile

Un’altra importante tendenza arredo del 2021 legata ad una maggiore attenzione all’ambiente è l’utilizzo di mobili realizzati in materiali riciclati o mobili recuperati da mercatini o soffitte e messi a nuovo. Il riciclo e il riuso applicati all’arredamento di interni sono pratiche sempre più diffuse, capaci di dare luogo a soluzioni di grande bellezza estetica e originalità

riciclo e riuso creativo tra le tendenze arredo 2021
Riciclo e Riuso (il cosiddetto upcycling), le parole chiave delle tendenze arredo 2021

3 – SPAZIO E LUCE

Una delle più notevoli tendenze arredamento del 2021 è la necessità di fare spazio in casa. L’essere stati costretti a rimanere a lungo al chiuso della propria abitazione ha reso evidente che spesso accumuliamo oggetti che oltre ad occupare spazio non servono a molto.

Il nuovo design degli interni guarda al minimalismo con rinnovato interesse: la comodità e la funzionalità degli arredi sono le caratteristiche più ricercate, senza però rinunciare all’estetica. Le stanze si svuotano di tutto ciò che è inutile per far circolare aria e luce, le barriere vengono meno per far trionfare una visione open space della casa.

La luce è l’altra grande protagonista del design degli interni del 2021. Una casa comoda e a misura d’uomo infatti non deve sottovalutare le fonti luminose, soprattutto quando si parla di luce naturale. È l’anno delle:

– ampie finestre, coperte da tendaggi leggeri;

– luci messe in punti strategici per non affaticare gli occhi;

– fonti luminose studiate a seconda delle stanze e delle funzioni che svolgiamo al loro interno.

tendenze arredamento 2021 finestre grandi luci e ambienti open space
Luce naturale, ampie finestre, ambianti open space

4 – PERSONALIZZAZIONE

Carte da parati dalle grafiche personalizzabili; pittura per pareti dei più diversi colori; arredi classici che si fondano ad uno stile più moderno: queste sono solo alcuni degli strumenti più utilizzati per rendere la casa un luogo unico, che rispecchi fortemente la personalità, lo stile e le necessità di chi l’abita.

Personalizzazione: questa è la più importante parola chiave delle tendenze arredo 2021. Il design degli interni diventa fluido e adattabile ad ogni necessità e gusto, per realizzare una casa che ci faccia sentire sempre, davvero “a casa nostra”.

tendenze arredo 2021 personalizzazione
Una casa a misura di chi l’abita significa una casa in cui si vive bene

Per informazioni e preventivi

info@sevenprojectstudio.com

392 4402 295

Share this post

Avatar

Saba Ercole

Related Articles

Lascia un commento